giovedì 26 giugno 2014

commozione






...lo so che sono sempre la solita sentimentalista, ma quando mi hanno incaricato di fare i filetti su questo capitello appena ridipinto, e di colorare le lettere della targa di marmo che si era sbiadita nel tempo, mi sono davvero emozionata. Tutti i lavori sono importanti, ma questo l'ho vissuto con particolare trasporto, perchè pensare che ci sia qualcuno che lascia una cosa simile a persone che diventeranno adulte tra un bel pò di anni "perchè lo conservino"...mi fa sentire una stretta allo stomaco...è un pensiero bellissimo, e mi auguro che i coscritti ne facciano "buon uso".

Nessun commento:

Posta un commento